Panzerotti ai carciofi

Panzerotti ai carciofi

Panzerotti ai carciofi

 

Preparazione:

Pulite e tagliate i carciofi privateli della barbetta metteteli a bagno per dieci minuti con acqua e succo di limone.

Soffriggete la cipolla con un filo d’olio, aggiungete i carciofi colati precedentemente, salate, pepate e cuocete per dieci minuti circa aggiungendo un bicchierino d’acqua. Spegnete e lasciate intiepidire.

Trasferite tutti gli ingredienti in una ciotola di media grandezza, regolate se occorre di sale.

Lasciate riposare per almeno 20 minuti in frigorifero.

Prendete la pasta sfoglia stendetela con il mattarello piuttosto sottile aiutandovi con della farina.

Prendete un coppapasta ritagliate la sfoglia e proseguite alla realizzazione dei panzerotti.

Per evitare che si aprano durante la cottura consiglio di inumidire leggermente l’estremità della sfoglia prima di richiudere i due lembi a formare il panzerotto.

Aiutandoci con un taglia pasta, tagliamo la pasta in eccesso. Friggiamo i panzerotti in abbondante olio per circa 15/20 minuti, saranno pronti quando avranno un bel colore dorato in superficie.

Nessun commento ancora, sei il primo a lasciarne uno!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the socialchef internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono firmati con *

*
*